Seleziona una pagina

Le colorazioni, l’inquinamento e l’uso della piastra possono mettere a dura prova i capelli. Non solo: a volte l’uso non corretto di shampoo e conditioner, oppure un’alimentazione sbagliata, tolgono corpo e lucentezza alle chiome. Per ripararle, proteggerle, idratarle e rigenerarle, la soluzione giusta è una maschera per capelli. Ne esiste una per ogni tipologia di capello. Ti spieghiamo come funzionano e quali prodotti scegliere sul nostro sito.

MASCHERE PER CAPELLI: COME FUNZIONANO

Le maschere aiutano a ristrutturare i capelli in profondità. In genere hanno una texture cremosa anche se ultimamente esistono maschere per capelli in tessuto oppure con una consistenza più liquida. Vanno applicate su tutte le lunghezze con un tempo di posa che cambia da maschera a maschera. Si applica dopo lo shampoo e il conditioner. Ecco come usarle e quali scegliere in promozione sul nostro sito.

Ma prima di tutto vediamo come usare correttamente la maschera per capelli.

Come applicare e usare correttamente le maschere per capelli

Le maschere per capelli hanno diversi modi di funzionare, le modalità possono cambiare da un prodotto all’altro, ma in generale ci sono alcune regole importanti che dovremmo seguire:

  1. Lavare i capelli prima di applicare la maschera (in questo modo la “sporcizia” accumulata sul capello non impedirà ai principi nutritivi della maschera di raggiungere il fusto)
  2. Lasciar asciugare i capelli
  3. Applicare la maschera spalmandola con attenzione dalla radice alle punte (non usate il pettine, solo le mani)
  4. Avvolgere i capelli in un asciugamano per tenerli più al caldo
  5. Attendere il tempo di posa
  6. Sciacquare i capelli
  7. Applicare il balsamo

ANAMI – N°89 – MASCHERA PER CAPELLI SECCHI
Maschera nutriente, condizionante e riparatrice indicata in caso di capelli crespi, secchi o indisciplinati.
SUMMER DAYS MASK Maschera nutritiva rigenerante – Anami
Trattamento condizionante a PH acido specifico per chiudere le squame
della cuticola riparando i danni dall’esposizione solare.
Grazie a sofisticati sistemi “fissanti” aumenta sensibilmente la tenuta dei pigmenti
nelle strutture interne. Speciali agenti nutritivi permettono di ottenere
un risultato perfetto con capelli morbidi e luminosi. Adatto ad ogni tipo
di capello. Utilizzare quotidianamente.

ANAMI – MASCHERA EFFETTO SETA N°7/7

Eccellente maschera ristrutturante che sfrutta le enormi proprietà del latte. Lascia i capelli morbidi, lucidi e favorisce la tenuta della piega.
con LATTE – YOGURT
ALTERNA – Caviar blond repair masque
Una maschera riparatrice profonda che nutre e rinforza, migliora la gestibilità e lascia i capelli morbidi, luminosi e ripristinati.
Perfetto per capelli lisci, mossi, ricci.
AVEDA – be curly™ intensive detangling masque
Una maschera ricca, intensa con olio di babassu di derivazione biologica certificata e burro di karité:
• scioglie i nodi più difficili
• idrata i ricci e combatte l’effetto crespo
• migliora l’aspetto dei tuoi ricci ad ogni utilizzo

Hai trovato la maschera che fa per te?

Per capelli secchi, grassi, colorati, crespi o fini non utilizziamo certo lo stesso tipo di maschera. «Ogni stato o natura di capello ha bisogno di cure specifiche, è dunque necessario conoscere la natura del tuo capello per curarlo in modo adeguato».
 

Maschera per capelli colorati: i capelli colorati, tanto più se sono secchi, hanno bisogno di essere nutriti a fondo e di conservare colore e luminosità il più a lungo possibile. «L’ideale è dunque optare per una maschera dedicata ai capelli colorati in modo che il colore sbiadisca il meno possibile e non diventi piatto, ma puoi anche utilizzare una maschera per capelli secchi se hai già quella sottomano! L’importante è concentrarsi sulle punte che tendono a diventare secche più rapidamente rispetto al resto della capigliatura».
 
Maschera per capelli secchi, ricci, crespi. Questi tipi di capelli soffrono di una mancanza d’idratazione. Utilizzare shampoo per capelli secchi è già una buona abitudine, ma è preferibile completare il trattamento con una maschera nutritiva. «Per un risultato ottimale, lascia in posa la maschera una decina di minuti, in modo che il prodotto possa penetrare nel cuore del capello». Puoi utilizzare anche maschere a base di cheratina, che si rivelano particolarmente efficaci per nutrire in maniera duratura la fibra capillare.
 
Maschera per capelli grassi. Se i tuoi capelli hanno tendenza ad ingrassare rapidamente, utilizza maschere a base di argilla verde. «Se il problema riguarda soprattutto le radici, fai attenzione a non applicare la maschera a livello della cute, ma opta per una maschera specifica da applicare sulle lunghezze e sulle punte».
 
Maschera per capelli fini. Le maschere spesso possono appesantire il capello e ciò non è dunque raccomandato per trattare i capelli fini

«Se i tuoi capelli sono fini e secchi o fini e ricci, possono avere bisogno d’idratazione. Per trattarli in modo adeguato, utilizza una maschera per capelli secchi, da applicare soltanto sulle lunghezze e sulle punte e che lascerai in posa soltanto alcuni minuti».